Il progetto

Il progetto “Modena città del Bel Canto” ha due obiettivi principali:

a) la formazione e la crescita professionale di giovani cantanti lirici;

b) la promozione e la valorizzazione dell’offerta culturale del territorio. 

Denominatore comune è il mantenimento e lo sviluppo della tradizione musicale modenese nel campo della lirica.

Il progetto ha il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Comune di Modena, Fondazione Teatro Comunale di Modena e Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi – Tonelli” di Modena che nel novembre del 2016 hanno sottoscritto un apposito protocollo d’intesa. 

Una prima versione del protocollo era stata sottoscritta nel 2010 dal Comune, dal Teatro Comunale, dall’Istituto “Orazio Vecchi” e dalla Fondazione Ghiaurov. E già nel 2004 era stato avviato il Biennio di II livello in canto che aveva come docenti Luciano Pavarotti, Mirella Freni, Raina Kabaivanska e Leone Magiera.

Gli enti promotori di “Modena Città del Belcanto” sono impegnati a realizzare un calendario di attività che garantisca:

  • Offerta formativa e produzione coordinate fra le istituzioni
  • Visibilità ed opportunità di carriera per i cantanti
  • Formazione e allargamento del pubblico della lirica
  • Valorizzazione della tradizione musicale della città

 

Scarica il Protocollo 2016