Matteo Lippi

Matteo Lippi

Matteo Lippi

Ha studiato con Mirella Freni

Il tenore Matteo Lippi nasce a Genova nel 1984, si forma vocalmente con il mezzosoprano Laura Bulian e nel 2007 inizia a collaborare con il Teatro Alfa di Torino interpretando Herzog in Una notte a Venezia di J. Strauss, Falke ne Il pipistrello e il protagonista in Fra Diavolo di Auber.

Prosegue la sua formazione partecipando anche ad alcune masterclass. Nel 2011 vince la borsa di studio per l’ammissione al CUBEC-Accademia di Belcanto di Modena e inizia gli studi con Mirella Freni, sua attuale insegnante. Nel 2013 vince il concorso Toti dal Monte e debutta come Rodolfo ne La bohème nei Teatri di Treviso, Ferrara, Jesi e Fermo. Nel 2014 due nuove importanti produzioni de La bohème, al Teatro La Fenice, 10 recite al fianco di Carmen Gianattasio e al Teatro Bolshoi di Mosca. Tra gli impegni recenti e futuri: il debutto come Alfredo ne La traviata alla Fenice, il ritorno al Bolshoi ancora come Rodolfo ne La bohème, ruolo che interpreterà ancora al San Carlo di Napoli, alle Terme di Caracalla per la Stagione estiva dell’Opera di Roma, a Brescia e Reggio Emilia, Atene e Cagliari. È nuovamente Alfredo alla Fenice e nel cortile di Palazzo Pitti per la Stagione estiva dell’Opera di Firenze, Pinkerton in Madama Butterfly con il Glyndebourne tour, Rodolfo in Bohème alla Welsh National Opera di Cardiff, alla Fenice e a Firenze, Ruggero in La rondine all’Holland park di Londra e Traviata ad Oslo.