Alta formazione e didattica nelle scuole

Il 4 ottobre le audizioni per l’ammissione alla Masterclass di Raina Kabaivanska e il corso del Teatro Comunale è previsto dal prossimo marzo. Si rinnovano anche le iniziative dedicate alla didattica nelle scuole
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

Tornano l’alta formazione ed i corsi di eccellenza del Vecchi-Tonelli e del Teatro Comunale per la crescita professionale dei cantanti lirici. Si rinnovano anche le iniziative dedicate alla didattica per le scuole, per avvicinare i giovani al mondo dell’opera lirica, stimolare la capacità di ascolto, sviluppare sensibilità e occasioni di conoscenza.

Nell’ambito delle attività di alta formazione, il 4 ottobre si terranno le audizioni per l’ammissione alla Masterclass annuale in tecnica vocale e interpretazione del repertorio tenuta da Raina Kabaivanska presso l’Istituto Vecchi-Tonelli e che si volgerà dal primo novembre 2022 al 31 ottobre 2023. Per il sesto anno consecutivo il Teatro Comunale ha partecipato al bando di alta formazione promosso e cofinanziato dal Fondo sociale europeo e dalla Regione Emilia-Romagna. Il corso è previsto da marzo a maggio 2023.

Dopo il successo dell’anno scorso, torna nell’ambito della didattica nelle scuole il progetto “-30 all’opera”, a cura di Carlida Steffan, docente dell’Issm Vecchi-Tonelli, che condurrà una serie di guide all’ascolto per gli studenti dell’Università di Modena e Reggio Emilia che parteciperanno alle prove generali dei titoli in programma nella stagione del Teatro Comunale (30 minuti prima dell’inizio della rappresentazione). Due nuovi progetti a cura del Teatro, in collaborazione con istituti superiori di secondo grado, incentreranno invece l’attenzione, in occasione di altrettante opere in cartellone, su scenografie e costumi e sui mestieri che rappresentano un grande patrimonio non solo culturale del mondo del teatro.